7 semplici modi per applicare le pulizie di primavera alle tue finanze personali grazie a un’app

Con l’arrivo di ogni nuova stagione arriva anche il cambiamento. E possiamo concederci qualche piccolo extra in più. Proprio così: non stiamo parlando di un mazzo di tulipani o di un nuovo guardaroba. Questa primavera dai il benvenuto al cambiamento dando una bella scossa alla routine del tuo denaro tornando in pista con uno di quegli obiettivi che hai fissato a gennaio e regalando a te stesso - e ai tuoi soldi - un nuovo (e fresco) inizio.

Se ti sei mai chiesto come utilizzare una money app per dare una rinfrescata alle tue finanze, non cercare oltre. Questa primavera abbiamo sette semplici modi per farlo con Yolt. Ti promettiamo che, una volta che avrai finito, guardare ai tuoi soldi sarà come prendere una boccata d'aria primaverile!

1. Fai il bilancio di tutto ciò che hai

Questo punto è molto importante. Anche se potrebbe sembrare spaventoso all’inizio, se vuoi crescere e migliorare, devi sapere come sei messo. Ciò significa sapere esattamente quanti soldi hai sui tuoi conti e sulle tue carte di credito. Puoi collegare a Yolt i tuoi conti correnti e conti risparmio, insieme alle tue carte di credito, per avere una panoramica completa del tuo denaro. Dopo averlo fatto, imposta il tuo "Saldo totale”, di modo da poter vedere rapidamente quanti soldi hai su quegli account collegati.
Una volta impostato, il tuo Saldo totale indica la possibilità di spesa totale ovvero la somma totale tra i tuoi conti, con eventuali fatture di credito e debito imminenti già detratte.

2. Riordina e organizza

Questa è, diciamo, la pulizia di base per il tuo denaro. Dopo aver collegato i tuoi account a Yolt, puoi vedere esattamente quanto stai spendendo nei diversi negozi (da Zara a Eataly, per esempio) e nelle diverse categorie (da Ristoranti a Istruzione). Organizza meglio le tue spese ri-categorizzandole in base a ciò che ha più senso per te. Puoi, per esempio, creare delle sottocategorie per la voce "Ristoranti" come Pranzo o Caffè.
Ci sono 25 categorie tra cui scegliere, ma se vuoi essere più specifico, puoi organizzare la spesa con qualsiasi tag tu ritenga utile, da #SpesaCompleanno a #VacanzeinGrecia. Così potrai tenere traccia di tutte le spese che rientrano sotto tale etichetta.

3. Butta tutto ciò che non usi più

Ok, hai fatto il bilancio di quanto hai, hai organizzato le tue spese. Adesso è arrivato il momento di riordinare e fare a meno di tutto ciò che non usi più. Parliamo di iscrizioni alla vecchia palestra di cui non usufruisci, abbonamenti a riviste che avevi scordato di avere e qualsiasi altro addebito diretto a cui non hai più pensato dal 2007. Fai riferimento al Tracker Abbonamenti di Yolt per scovare altri abbonamenti dimenticati. Una volta che sai cosa non stai più usando potrai cancellarle e risparmiare. Diciamo che è un modo abbastanza semplice per raggranellare qualche soldo facile.

4. Stabilisci regole e obiettivi

Hai già affrontato tutta la parte più pesante, quindi ora è arrivato il momento di procedere in maniera proattiva di modo da non ricadere nelle vecchie abitudini. Ed ecco che entra in gioco il budgeting. Fai riferimento alla dashboard Yolt e setta la funzionalità Resta da Spendere. Questo è perfetto per fissare ogni mese un obiettivo massimo di spesa. Con questo obiettivo di spesa bene chiaro in mente adesso puoi fissare budget singoli per ciascuna delle tue categorie principali, assicurandoti che tutte rientrino nell’obiettivo massimo di spesa.

Un consiglio in più: se riesci, è meglio stabilire un obiettivo di spesa inferiore al tuo stipendio. Così ogni soldo risparmiato può andare a finire direttamente nei risparmi di fine mese.

5. Coltiva i semi del buon risparmio

Parlando di risparmio... una volta che hai imparato a spendere in modo intelligente, risparmiare in maniera intelligente diventerà un gesto naturale. Esistono alcuni semplici modi per ampliare il tuo piano di risparmio con Yolt. Per prima cosa imposta il tuo riquadro Risparmi sulla tua dashboard. Puoi collegare uno dei tuoi account per tenere d'occhio i tuoi risparmi mensili e avere tutto il duro lavoro che hai fatto in bella vista (come si dice… vedere per credere!). Come abbiamo menzionato al punto #4, prova a mettere tutti i soldi avanzati dall’obiettivo “Resta da spendere" direttamente nei risparmi di fine mese.

6. Risparmia sulle bollette della luce

Fatti furbo su dove e come risparmiare quell’extra in più che ti serve dando un’occhiata alle migliori offerte in circolazione. Ora che l'inverno è finito, è il momento perfetto per ricontrollare le bollette del gas e dell'elettricità: potresti sorprendenti di quanto hai speso. È anche il momento perfetto per guardarti attorno e cercare offerte migliori. Ecco perché abbiamo avviato una collaborazione con il comparatore Facile .it. Vai sulla scheda Azioni di Yolt e clicca su Facile .it. Da qui puoi facilmente confrontare le offerte di Gas e Luce, vedere quanto potresti risparmiare e cambiare eventualmente fornitore - tutto dentro Yolt!

7. Configura i promemoria per rimanere sulla buona strada

Adesso sei praticamente un professionista ma anche i migliori hanno bisogno di un piccolo aiuto quando si tratta di controllare i propri soldi. Le notifiche di spesa di Yolt servono proprio a questo. Abilitale nell'app e ti invieremo dei pratici promemoria sull’andamento delle tue spese, dai pagamenti imminenti a piccoli incoraggiamenti se ti stai avvicinando al tuo obiettivo "Resta da spendere”.

E questo è tutto! Ora che sei un professionista del denaro, esci e abbraccia quel cambiamento positivo che ti si prospetta davanti questa primavera.

Condividi via: