23 ott 2020 • 6mins • Gemma Fisher

Come pianificare e risparmiare per il futuro con fiducia

Tags:

Sogni un futuro in cui ci sia il giusto spazio per i viaggi, i piccoli svaghi, il meritato comfort e una dose massiccia di tranquillità, anche economica, su cui costruire le basi del tuo relax?

Lo puoi organizzare pensando a una strategia intelligente, come sarebbe saggio fare per qualunque obiettivo che tu voglia fortemente perseguire.

Se hai anche un lavoro instabile e sei convinto che le tue garanzie per il domani siano scarse, puoi creare tu stesso nuove garanzie e puoi razionalizzare il tuo presente per poter guardare al tuo futuro con maggiore fiducia.

Innanzitutto devi differenziare i tuoi obiettivi, in modo da distinguere gli obiettivi di breve periodo e quelli di lungo termine.

Per gli obiettivi di breve periodo puoi ragionare su base annuale: un anno di corretta gestione del risparmio e del denaro può sembrarti poco, ma in realtà vedere dei risultati concreti in soli dodici mesi ti darà soddisfazione e ti incoraggerà ad andare avanti, evitandoti di scoraggiarti a causa di una meta lontana che rischia di apparire irraggiungibile.

I tuoi obiettivi monetari di breve periodo possono essere:

1. Mettere da parte una piccola somma ogni settimana o ogni mese

Se anche metti da parte solo 50 euro al mese non importa: l’importante è che tu lo faccia sempre e che sia costante nel tuo obiettivo di risparmio, settimanale o mensile, anche con una piccola cifra. Imparerai così innanzitutto a capire quali spese accessorie puoi evitare senza troppi sacrifici, per costruire il tuo futuro senza mortificare il tuo presente. Se sai di essere una persona che tende a spendere tutto troppo in fretta e temi di non riuscire a mantenere fede ai tuoi obiettivi di risparmio, forse potresti iniziare a valutare l’idea di farti supportare da vincoli più stretti di quelli della tua morale, come una polizza vita, una pensione integrativa o un piano di investimento: sarà come avere un salvadanaio che non puoi rompere e, soprattutto, eviterai le tentazioni

2. Assicurarti di avere da parte il denaro sufficiente per vivere almeno tre mesi

Non hai idea di quanto ti ci possa volere? Anche questo può essere calcolato con un po' di impegno e di pazienza. Per prima cosa devi fare un conto approssimativo di quanto spendi all'anno per l'affitto o il mutuo, per le utenze, per gli abbonamenti e per il cibo, ossia per i costi fissi o facilmente prevedibili. Calcola quindi la cifra che, sempre su base annuale, sei solo destinare ai viaggi, all'intrattenimento e all'abbigliamento – puoi usare anche la nostra applicazione Yolt per un efficace e automatico controllo delle spese – e sommala alla precedente. A questo punto ti basterà ponderare la somma su tre mesi per avere un'idea precisa di quanto ti serve per vivere e, di conseguenza, stare più tranquillo se hai già da parte il necessario.

3. Eliminare fin da subito le spese inutili

Hai pagato un abbonamento annuale in una palestra in cui non metti piede da settimane? Ti lasci sedurre in edicola da riviste che non leggi e che poi restano a prendere polvere in qualche angolo di casa? Compri cibo che sai già che non consumerai, spinto dall'entusiasmo del momento? Queste sono tutte spese di cui puoi fare a meno. Non solo: puoi considerare ogni tentazione evitata come un “risparmio”, registrare la cifra “risparmiata” e gratificarti con il risultato alla fine di ogni mese. Vedrai che sarai fiero di ciò che avrai fatto e avrai anche un salvadanaio più pieno! Puoi aiutarti usando la funzionalità “Resta da spendere“ per stabilire un obiettivo di spesa mensile. Eliminando il superfluo sarà più semplice restare al di sotto del tetto prefissato e osservare i tuoi eventuali risparmi crescere.

I tuoi obiettivi monetari di lungo periodo, invece, possono essere:

4. Essere sempre aggiornato

Impegnati a partecipare a webinar e corsi di aggiornamento, cerca di impara nuove lingue, identifica le tue qualità e potenziale con tutti gli strumenti a tua disposizione. Pensi che questo non sia un obiettivo monetario? In realtà lo è, se pensi che questi accorgimenti possono aiutarti a essere preparato ad affrontare ogni cambiamento che si dovesse prospettare in ambito lavorativo. Temi che ottenere questi risultati comporti troppe spese? Considera che non sarebbero spese a vuoto, ma veri e propri investimenti. Inoltre, rifletti sul fatto che anche in questi ambiti potresti pensare a un'accorta organizzazione per ottenere un risultato ottimale con una spesa praticamente nulla: il web è pieno di risorse a cui attingere, puoi cercare luoghi di incontro, reali o virtuali, in cui parlare in lingua straniera, puoi informarti sui webinar gratuiti, su corsi a basso costo o su scambi di competenze tra professionisti.

5. Cercare finanziamenti per trasformare il tuo hobby nel tuo prossimo lavoro

Questo ti sarà utile perché ti permetterà di avere un quadro chiaro delle tue prospettive e alternative. Qualunque difficoltà ti venga causata dal tuo lavoro o dalla sua incostanza, potrai contare sul fatto che c'è qualcosa che ti piace fare, che sei bravo a fare e che potresti essere pagato per fare. Certo non è pensabile che un semplice passatempo diventi dall'oggi al domani un'attività retribuita o remunerativa e proprio per questo è importante agire con anticipo. Farlo significherà garantirti un “piano b”, ma anche portarti a un eventuale cambio radicale senza essere spinto a farlo dalle circostanze, ma dopo averlo pianificato e deciso con tutte le informazioni per farlo in modo ottimale e sicuro.

6. Fissare un obiettivo monetario

Ci sono obiettivi monetari che, una volta raggiunti, possono permetterti una maggiore tranquillità. Puoi pensare, ad esempio, di pianificare la riduzione della rata del mutuo, o di estinguere parzialmente un prestito. Ci sono molti modi per farlo, puoi pensare a una rinegoziazione, a una surroga o a una sostituzione. Cerca il sistema più adatto a te e alle tue finanze e persegui il tuo obiettivo. Il futuro non è e non deve essere qualcosa di nebuloso di cui avere paura, né deve apparire come un momento indistinto che non possa essere oggetto di decisioni ragionate. Il futuro è una possibilità, che inizia nel momento in cui si iniziano a gestire in modo intelligente il proprio presente e il proprio denaro.

Uno dei modi migliori per iniziare a pianificare il tuo futuro comincia con il sapere esattamente quale sia la situazione attuale. Scarica Yolt gratuitamente per iniziare a stabilire i tuoi budget, spendere in maniera intelligente e - perché no - magari trovare anche delle offerte più vantaggiose.